Crea sito

Perché preferire lo shampoo da barba a quello per capelli?

Un argomento che viene spesso dibattuto un po’ ovunque, chiunque si affacci a questo mondo pone la domanda al proprio barbiere, dunque vediamo oggi Perché preferire lo shampoo da barba a quello per capelli?

Ne ho parlato tempo fa con Alessandro Skill Barber, scrittore di una guida su come far crescere, gestire e curare la barba. Trovate nel link l’intervista e poi se vi dovesse interessare la guida potrete tranquillamente cliccare sull’immagine sotto che vi riporta sul sito di Alessandro.

Perché preferire lo shampoo da barba a quello per capelli?

Con Alessandro si parlava appunto dell’importanza dell’utilizzo di prodotti specifici, la mia attenzione era stata portata sullo shampoo da barba per capire il suo punto di vista e confrontarlo con quanto avevo valutato io dalle varie ricerche.

Necessità differenti

Per tutti quelli che utilizzano uno shampoo per capelli e ora diranno che la loro barba è bellissima così, ovviamente la risposta è che non per forza questo rovina la barba, ci sono come si dice delle eccezioni che confermano la regola.

Infatti il cuoio capelluto ha necessità di un tipo di cure differente rispetto a quello di cui hanno bisogno la barba e le guance. Lo shampoo da barba è studiato appunto per soddisfare le esigenze della pelle delle guance e mento.

Ovviamente non si può dire lo stesso dello shampoo per capelli, studiato appunto per detergere il cuoio cappelluto.

Vicinanza della bocca

Se vogliamo rispondere alla domanda iniziale del Perché preferire lo shampoo da barba a quello per capelli? bisogna tenere conto di un altro particolare.

La barba sta intorno alla bocca, dalla quale noi ingeriamo cibo e bevande, i prodotti per la barba in generale (quindi shampoo incluso) tengono conto di questo fatto per la loro composizione chimica.

Per lo shampoo da capelli questo non si può dire, infatti avrà una composizione che prevede il contatto con la pelle ben lontano dalla bocca.