Crea sito

Genesi di un brand di lusso: Luxina

Alcune volte ci chiediamo come faccia un brand a raggiungere certi target e a imporsi in alcune fasce di mercato, per questo oggi tratteremo l’argomento Genesi di un brand di lusso: Luxina.

Un’intervista un po’ atipica quella di oggi, non come le solite nostre interviste, infatti dopo una lunga e minuziosa chiacchierata con Angela Giorgio, ho poi estrapolato dall’intervista un articolo che oggi spero abbiate il piacere di leggere.

Genesi di un brand di lusso: Luxina

Le origini

Le fondamenta di Luxina sono nei laboratori del gruppo Edelstein (fabbrica italiana che inizia la produzione di questa brillantina dal 1949) lo scopo principale è quello di produrre prodotti di un certo target, non si occupano di una vendita diretta, o meglio ne gestiscono solamente una piccola parte, la vendita è attraverso i canali dei distributori.

La Famiglia che si trova dietro è la famiglia Pellegrini, loro danno degli input ben definiti successivamente un team di tutto rispetto si occupa di sviluppare i prodotti, questi poi subiscono un’attenta e minuziosa fase di test attraverso un reparto di barbieri scelti.

Genesi di un brand di lusso: Luxina

Come nasce Luxina?

Nasce dal desiderio di festeggiare i 65 anni di attività, viene così scelto di creare una linea dedicata alla barberia, il tutto legato a un team di livello europeo che si occupa di dare dei dettami ben definiti, a partire dal packaging, tutto deve essere perfetto.

La scelta è quella di offrire una linea per la barberia che non vuole solamente offrire un prodotto, con Luxina ciò che si offre è un trattamento di stile completo, è un prodotto che viene scelto da una certa clientela, non è un prodotto che si propone.

Da qua si arriva al concetto di lusso e di clientela targetizzata.

Prodotto di lusso?

Genesi di un brand di lusso: Luxina

Un prodotto di lusso non è solamente dato dal prezzo, ci dice Angela, è una cosa che ha un significato più profondo, infatti un prodotto di lusso è quello che si sceglie una certa clientela, l’utilizzatore dei prodotti da barba Luxina è chi non vuole mettersi qualunque cosa.

Si sceglie un prodotto che abbia una forte identità, un prodotto con una filosofia dietro, non si affaccia al mercato generale, ma vuole colpire una precisa classe di clientela.

Un prodotto che identifica anche il barbiere

I prodotti del marchio Luxina non sono per qualunque salone da barbiere, infatti sono prodotti che oltre alla clientela hanno un’attenta ricerca anche dei professionisti.

Chi li utilizza deve saper tirare fuori ogni caratteristica del prodotto, possibilmente spiegandola anche al cliente.

In questo senso la ricerca dei barbieri per il marchio è una cosa di fondamentale importanza, si scelgono professionisti di esperienza (richiesta sempre un’esperienza ventennale), il barbiere di Luxina infatti sarà l’utilizzare dei prodotti usciti dal laboratorio sviluppo e ricerca.

Sono i barbieri i primi a dare dei feedback sui prodotti, rimandando tutto nuovamente al laboratorio, che lavorerà in caso sugli aspetti da migliorare.

Infine si arriva al cliente, un iter del genere dovrà per forza di cose avere un cliente scelto, un cliente finale consapevole di cosa sta acquistando.

Scelta di stile

Una frase ripetuta spesso dal marchio è quella che recita:

TAKE YOUR TIME

Prendi il tuo tempo, così come si va all’interno di una birreria per rilassarsi, prendo il mio tempo anche per la mia cura personale.

Anche per ragazzi

Parallelamente a questa linea viene commercializzata una linea di prodotti più sbarazzina, la linea XFlex che si propone per un pubblico di età inferiore, definita una linea per ragazzi. Una linea comunque studiata ma dal tono street.

Genesi di un brand di lusso: Luxina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.