Ferie finite sistemiamo la barba

Estate significa tempo di ferie, tempo di mare (o piscina) e sole, significa dedicarsi a momenti di relax e dimenticare le buone abitudini della quotidiana routine. Ma arrivato Settembre le ferie sono finite sistemiamo la barba.

Ferie finite sistemiamo la barba
Barba in piscina

Aiuto! Barba rovinata dopo l’estate

Tutto normale, magari non avrete seguito una routine dedicata alla barba, magari non avete neanche mai curato nel modo corretto la barba. Oppure semplicemente la solita routine non è bastata a preservare la barba durante l’estate.

Dovete infatti sapere che il caldo e i raggi solari, la salsedine o il cloro dell’acqua della piscina non sono tanto amici della barba, bisogna proteggerla e curarla in modo da evitare che questa si rovini eccessivamente durante l’estate.

C’è una guida sul sito apposita per la cura della barba in estate, puoi trovarla qua.

Ma se non hai seguito la guida e ora ti ritrovi con la barba sfibrata o rovinata, questa guida fa al caso tuo!

Come sistemare una barba rovinata e sfibrata?

Sicuramente il miglior alleato per la barba resta il barbiere, lui saprà sicuramente come riprendere la nostra barba. Questa avrà bisogno di una sistemata nelle punte, saranno sicuramente bruciate dal sole se non abbiamo seguito la giusta routine.

Avrà inoltre i prodotti giusti da consigliarci per idratare la pelle sottostante e far uscire un pelo sano e robusto e ricostruire quelli danneggiati dagli stravizi estivi.

Mi raccomando nella scelta del barbiere, questo dovrà essere un professionista per evitare ”scempi” sulla nostra amata barba.

Ferie finite sistemiamo la barba a casa

Per gli amanti del self made, esistono dei prodotti che possono aiutarci nella cura della barba.

Sicuramente possono aiutarci dei prodotti naturali che attraverso i loro effetti possano ricostituire l’equilibrio del pelo e della pelle sottostante. Pensiamo ad esempio all’olio di ricino, olio di cocco o di mandorle dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.