Crea sito

Barba in estate come curarla al meglio?

In estate la barba, sopratutto per chi va al mare, è sottoposta a uno stress maggiore che tende a rovinarla. Sono molti infatti a chiedere consiglio su come poterla trattare al meglio e fare in modo che non si rovini. Barba in estate come curarla al meglio?

Noi di ManiaBarba allora abbiamo deciso di organizzare una mini guida con qualche spunto utile per i nostri lettori aiutati dal barbiere Alessandro SkillBarber di Gonnesa.

Alessandro, come bisogna comportarsi con la nostra amata barba in estate?

Sole, qua in Sardegna raggiungiamo anche picchi di oltre 35°, il mare e la salsedine ma anche il cloro per chi frequenta la piscina, sono tutti ‘nemici’ della nostra barba. In questa stagione infatti non è raro vedere barbe crespe ma sopratutto sfibrate e disidratate.

Con pochi accorgimenti però si può porre rimedio a questo problema e tenere la barba bella da vedere e sana.

Le linee guida da seguire non sono tantissime ma è fondamentale che vengano applicate alla lettera:

1.Non applicare prodotti prima del mare

Importantissimo non applicare prodotti prima di andare in spiaggia, nessun olio, balsamo o balm che sia, la presenza di prodotto unita ai raggi solari intensi genera un’effetto ‘frittura’ sulla barba, questa fa tutt’altro che bene al pelo.

2.Sciacquare la barba con acqua dolce

Una volta rientrati dalla nostra giornata in spiaggia o in piscina è bene subito sciacquare la barba con acqua dolce. Durante la doccia sarà importantissimo ristabilire l’equilibrio del pelo, a partire dunque da una bella lavata con acqua più lo shampoo specifico per barba. Toglieremo così tutta la salsedine.

3.Idratare bene la barba

Con il caldo la barba va incontro a disidratazione, l’unico modo per idratarla è quando si rientra dalla spiaggia. Dopo averla lavata e asciugata è bene applicare l’olio da barba. Questo agirà ricomponendo l’equilibrio del pelo.

Utili in questo senso anche i ristrutturanti (ci sono alcuni ottimi Moisturizer) che aiutano tramite olii naturali a ricomporre l’equilibrio e tenere pelle e barba ben idratati.

Balsamo Solomon’s Beard

4.Trattamenti notturni

Per avere la situazione sotto controllo e fare in modo che il pelo sia sano si può applicare un balsamo sulla barba asciutta o umida dopo la doccia serale, prima di andare a dormire, senza risciacquarlo. Lo faremo agire tutta la notte, la mattina dopo la sveglia andremo a risciacquare.

Questo avrà un ottimo impatto sulla nostra barba, la renderà morbida, aiuta a ricostituire l’equilibrio.

Se devo consigliare un marchio per il balsamo consiglio assolutamente Solomon’s che per quanto riguarda questo prodotto penso sia imbattibile, almeno per il momento, di conseguenza una noce di prodotto su tutta la barba durante la notte e la nostra barba sarà ben idratata e sana.

5.Evitare le tinte per capelli

Una consuetudine per moltissimi clienti durante il periodo estivo è quella di tingere la barba. Importante evitare le tinte per capelli, queste hanno una base nemica della barba, tenderanno a sfibrare e seccare il pelo, questo unito al sole e alla salsedine porterà il pelo ad essere talmente debole da rompersi o comunque essere molto crespo e brutto da vedere.

Troverete più dettagli riguardo nel manuale in uscita dopo l’estate di Alessandro, potrete stare aggiornati seguendo il suo sito a questo LINK dove potrete poi acquistarlo in versione cartacea.